Post

.

LISIANTHUS: UN FIORE CON UN FUTURO ROSA

Gli appassionati delle piante conoscono di certo questo fiore, dalla corolla aggraziata e rotonda e dai boccioli avvitati che puntano decisamente verso l’alto. Il suo nome scientifico è Eustoma, ma dai fioristi e comunemente è chiamato Lisianthus.  Lo troviamo in una sempre crescente varietà di colori e lo apprezziamo per i petali delicati come quelli del papavero, l’aspetto attraente, che si fa notare in una composizione, e la lunga durata come fiore reciso. Con tutte queste qualità, ha un prezzo contenuto. È un fiore molto promettente, come cercheremo di mostrare.
DA DOVE VIENE

Il Lisianthus appartiene alla famiglia delle Gentianaceae. Cresce spontaneo nelle praterie dell’America settentrionale, dal Nord del Messico al Texas e fino al Colorado; è chiamato Genziana della prateria.  Nasce in un clima arido, ma sempre presso un corso d’acqua: il suolo è secco, ma le radici, particolarmente lunghe, possono trovare acqua in profondità.  Il fiore, di colore dal bianco al violetto, è assa…

Misteriosa Arundo, dal paesaggio al freestyle. Lezione speciale

Museo Garda Ivrea mostra internazionale ikebana

La nostra biblioteca si presenta: ottobre 2018

OMAGGIO AL MIO SENSEI: un arcobaleno donato

MUDEC 2018